Tag: genesis

Peccati Originali

La notizia è che a Peter Gabriel un consesso di Premi Nobel ha assegnato il titolo di “uomo di pace dell’anno” per il suo impegno umanitario. Cerimonia in Campidoglio a Roma, con presenza dei suddetti nobel e del Sindaco Veltroni.

Orbene, nel presentare la notizia al tg3 delle 19, tanto nei titoli quanto nel servizio, si è cominciato pressapoco così “Peter Gabriel, ex componente dello storico gruppo dei Genesis…”. Come direbbe qualcuno più bravo di me, questa frase rivela molto più su chi la pronuncia che sull’oggetto della frase stessa.

Immaginate una frase, allo stesso tg, di questo tipo: “Walter Veltroni, storico dirigente della FGCI degli anni ’70….

Vedi anche:

Genesi dell’aria

Chi ci ricorda / 4

Genesis - Selling england by the Pound Ho tenuto in standby per qualche giorno questo chi ci ricorda. Aspettavo a pubblicarlo perchè, trattandosi di Genesis, quelli buoni, quelli di Peter Gabriel, ovvero quelli di un secolo fa, mi sembrava il caso di aspettare la conferma o la smentita del recentissimo rumour che parlava di una reunion in grande stile del gruppo, 30 anni dopo la dipartita di Gabriel. Oggi, come sospettavo, è arrivata  la smentita. Dunque facciamo finta di niente e ricordiamoci com’erano belli quei dischi, nonostante tutto. Magari attraverso degli epigoni (quelli dignitosi, che quelli pessimi ci hanno afflitto per anni….). Gli Air, per esempio. Air - Walkie talkieQuesti giovinotti francesi hanno fatto due o tre dischi molto belli, pieni di umori e sapori degli anni ’70 più discreti ed “ambientali”. Pink Floyd, Gainsbourg, colonne sonore d’epoca, e vario materiale citazionistico, ma con gusto e talento. E, a quanto pare, non potevano mancare i Genesis, nelle loro referenze. Sentire per credere.  

Air-Genesis.mp3 (819 Kb)

  1. Genesis: The fountain of Salmacis, da Nursery cryme (1971)
  2. Air: Mike Mills, da Talkie Walkie (2004)
  3. Genesis: Firth of fifth, da Selling England by the pound (1973)

Vedi anche: